Charleroi

Durante la rivoluzione industriale, grazie alle sue miniere di carbone, Charleroi ebbe uno sviluppo straordinario tanto da essere soprannominata “la capitale del Paese Nero”.

Oggi è una delle cinque città più importanti del Belgio, vivace, allegra, amante della cultura e piena di verde e presenta un volto completamente diverso dal suo passato non così lontano. Molti sono i parchi e i giardini, le zone pedonali, i musei e i monumenti storici di interesse. Ed è anche la culla del fumetto visto che il celebre Spirou con i suoi compagni di strada è nato proprio qui dalla matita di Jean Dupuis.