Charleroi sorge sulle rive del fiume Sambre. Polo industriale e centro più grande della Vallonia, è una città di grande importanza urbanistica, storica e culturale.

Inoltre Charleroi è considerata la capitale vallone del fumetto: infatti è proprio qui che la casa editrice Dupuis ha lanciato il giornale Spirou e mitici personaggi come Lucky Luke, Boule et Bill, Gaston Lagaffe e i Puffi.

Charleroi e il suo ricco patrimonio

Sapevate che Charleroi, assieme a Liegi, è la città vallone che conta il maggior numero di edifici in stile Art Nouveau? Passeggiando nel centro storico potrete ammirare incantevoli facciate Liberty, come quella della Maison Dorèe o della Maison Lafleur.

La Maison du Tourisme du Pays de Charleroi (l'ufficio turistico locale) organizza visite guidate tematiche riguardanti diversi aspetti della città, che sapranno soddisfare tutti i vostri gusti e tutte le vostre curiosità.

Non potrete lasciare Charleroi senza aver visitato il Beffroi, la torre del municipio che assieme alle altre torri civiche del Belgio e della 

Francia fa parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO. Inoltre qui troverete anche il notevole Musée de la Photographie, il più grande museo d'Europa consacrato alla fotografia.

Charleroi e il suo passato minerario

Quella di Charleroi è stata un’importante zona mineraria. A testimoniarlo oggi è il Bois du Cazier, ovvero la miniera di Marcinelle, che dal 2012 fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO assieme agli altri siti minerari valloni di Grand-Hornu, Bois-du-Luc e Blegny-Mine. Il Bois du Cazier è un sito industriale di grande valore storico che riunisce tre musei: il Museo della Miniera, il Museo del Vetro e il Museo dell’Industria.

Il passato minerario di Charleroi si riflette anche nel paesaggio: infatti intorno alla città sorgono i cosiddetti terril, colline nate dall'accumulo degli scarti dell’estrazione del carbone. Godendo di un microclima particolare i terril ospitano varie specie animali e vegetali, e hanno dato vita a paesaggi estremamente diversificati. Queste colline saranno una meta perfetta per le vostre passeggiate alla scoperta della fauna e della flora locali.

 

Grazie a Ryanair, Charleroi è raggiungibile direttamente dall'Italia con voli in partenza da numerose città italiane.